ADEMPIERE SEMPRE AGLI OBBLIGHI DI LEGGE PER CHI POSSIEDE UNO STUDIO ODONTOIATRICO, LA NUOVA NORMATIVA DI PROTEZIONE DEI DATI EUROPEA

 

RICORDIAMOLI

  1. Rinnovare l’RSPP sia il titolare che il personale di studio, superare i corsi relativi e certificarli.(responsabile rspp, ogni 5 anni, antincendio, corso dipendenti)
  2. Controllo Messa a terra elettrica di tutto l’impianto dello studio
  3. Controllo verifica elettrica di tutti gli strumenti elettrici dello studio
  4. Controllo verifica frigorifero per materiali e farmaci, con relativo termometro a regola e registro temperature.
  5. Registro funzionalità della/e autoclavi con relative prove (test) annessi
  6. Registro giornaliero delle Sterilizzazioni in autoclave, a freddo, datazione sulle buste sigillate, Ogni 3 mesi prove batteriologiche delle Autoclavi con relativo registro.
  7. Registro scadenza farmaci e prodotti .
  8. Retraining in BLSD (ogni 2 anni per gli Odontoiatri) per chi possiede il defibrillatore, si consiglia istruire con un corso anche il personale.
  9. Sostituire le BOMBOLE di ossigeno personali di proprietà e affittarle da centri specializzati, anche per il Protossido. (termine già scaduto)
  10.  Entro metà Maggio 2018 fare corso sulla nuova normativa sulla Privacy e adottare relativo Modulo.(Attenzione, sanzioni molto onerose)*  Per tale obbligo consiglio di fare il corso ANDI, già Organizzato, accedendo per chi è già socio  a un corso e-learning in merito al GDPR(trattamento dei dati tipo Europeo), e a una sucessiva piattaforma Privacy che permette di creare e gestire la documentazione. Basta accedere alla piattaforma E.BI.PRO, Dentista on line.it, e seguire le istruzioni.
  11. Corso ASO per le assistenti che sono in grado di documentare un’attività lavorativa, anche svolta in apprendistato, di non meno trentasei mesi, anche non consecutiva, espletata negli ultimi cinque anni antecedenti l’entrata in vigore del decreto. Siamo in attesa delle normative regionali, per la regolamentazione dei corsi.
  12. Avere il Dispositivo Pos/Bancomat
  13. Consigliabile sistema idrico disinfettato , per i riuniti e la zona di decontaminazione e sterilizzazione.
  14. Consigliabile l’utilizzo di di manipoli e turbine per ogni paziente sigillato in busta come le frese, e strumenti di ispezione.
  15. Controllo e funzionalità dell’unità radiologica dello studio con vidimazione del registro.
  16. Avere un raccoglitore per lo sporco in un angolo dello spogliatoio personale.
Ferrari Gino Eugenio

Lascia un commento